giovedì 28 gennaio 2021

Tutorial: come ottenere il nero "bucchero"

 Ciao a tutti, oggi vi mostro come si ottiene il nero bucchero. Per fare questo, vi mostrerò delle immagini che raffigurano un recente corso di tornio a tema "il bucchero Etrusco" .

L'allieva  (Anna), ha foggiato al tornio svariati oggetti in terra rossa, per l'esattezza cottoforte della ditta Sansepolcro, un impasto fantastico, estremamente plastico e resistente, particolarmente idoneo per questa prova. Dopo aver foggiato i vari pezzi e i manici,  tutto è stato fatto asciugare fino a raggiungere la durezza cuoio, poi con l'utilizzo dei ferri da tornio, Anna ha rifinito i vasi e poi ha provveduto al montaggio.

in una seconda fase, questo  è importante, l'alleva ha utilizzato un panno morbido per lucidare perfettamente tutta la superficie dei vasi da sottoporre alla cottura, più  la superficie è lucida maggiore sarà l'intensità del nero fumo.


Dopo alcuni giorni, verificato che tutti gli oggetti sono perfettamente asciutti, i vasi sono stati posti all'interno di un bidone di ferro che a sua volta è stato inserito nel forno per la cottura. Al suo interno abbiamo messo pochissima legna verde, poi abbiamo chiuso e sigillato il coperchio del bidone con della argilla, e chiuso il forno.


Nel primo pomeriggio abbiamo iniziato la cottura che è durata 7 ore portando il forno molto lentamente ad una temperatura finale di 800°C.

Un consiglio, salite lentamente durante la fase critica, tra i 300 e 400°C. Una volta terminata la cottura il forno è stato lasciato raffreddare lentamente, il giorno successivo abbiamo aperto ed estratto i pezzi che si sono rivelati di un lucente nero, ed alcuni con delle sfumature bluastre metalliche!!!


Questa cottura fa parte di uno dei svariati corsi a tema proposti da Percorso Argilla, per informazioni potete chiamarmi al 3282741348 oppure scrivermi a: info@percorsoargilla.com


























Buon lavoro a tutti ci vediamo al prossimo post.

IVAN RIGHI