Cottura con forno a segatura

Quello che vi propongo  è un efficace quanto economico sistema di cottura, consiste nel cuocere i vostri oggetti in argilla (crudi prendono una colorazione tipo bucchero, biscottati invece risulteranno con interessanti affumicazioni parziali sulla superficie) utilizzando un bidone da 200 litri (meglio quelli muniti di coperchio) della segatura e delle listarelle di legno come combustibile, l'unico inconveniente è la notevole quantità di fumo che fuoriesce lentamente dl forno-bidone, quindi è necessario eseguirla all'aperto.
I tempi di cottura variano dalla quantità di combustibile, comunque tenete presente che per l'esperimento che ora andrò a mostrarvi il forno-bidone è rimasto acceso per circa una notte.



Il mio forno-bidone  è stato ricavato da un bidone da 200 lt reperibile nelle strutture di recupero di materiali ferrosi (10 euro) poi è stato opportunamente tagliato, per poter cuocere anche pochi oggetti, e munito di maniglia per il trasporto.





Perchè il forno abbia una buone circolazione d'aria nel suo interno, questo per facilitare la combustione, ho forato lateralmente il bidone con una serie di fori, poi sulla base del forno si dispone della ghiaia o sabbia ricoperta da un primo strato di segatura (meglio grossolana evitate quella simile alla polvere, perchè tende a bruciare con fatica)




Qualche legnetto sul fondo non guasta.....




...ora inserisco, assieme ai miei instancabili assistenti Angela e Simone, gli oggetti in argilla 




Suddivido gli strati di oggetti in argilla con strati di segatura (altezza circa 10 cm) inserendo verticalmente dei legnetti e della carta arrotolata, che fungerà da accendino.



Finito di caricare tutti gli oggetti, ricopro il tutto con un abbondante strato di segatura, non premetela, perchè questo non facilita la combustione, poi dispongo dei legnetti e della carta sulla superficie, a questo punto accendo il forno, incendiando la carta e di conseguenza anche i legnetti, aspettate dai 5 ai 10 min, quando vedete la presenza di piccole braci e la combustione vi pare avviata, ponete con cautela il coperchio lasciando il forno leggermente aperto, altrimenti togliete ossigeno ed il fuoco si spegne, dopo 30 minuti coprite il tutto. 



















..il giorno successivo troverete i vostri pezzi decorati con interessanti effetti di affumicazione, vi consiglio di passarli con della cera per pavimenti tipo Emulsio, e poi di strofinarli con della stoffa per lucidarli.








Ciao e buon divertimento...dimenticavo non esitate a contattarmi per eventuali consigli mailto:osuggerimenti...percorsoargilla@gmail.com