giovedì 7 febbraio 2019

Tecnica cuerda seca

Piatto in cuerda seca

Ciao a tutti oggi voglio mostrarvi un piatto in terraglia del diametro di 30 cm, che ho decorato con un interessante tecnica decorativa ormai molto famosa: la cuerda seca.

Questa tecnica si presta particolarmente per essere applicata su superfici piane, mediante l'utilizzo di un "separatore" per il nero si utilizza il manganese, per il bianco la matita grassa, che dopo cottura sparisce e lascia il biscotto a vista.

Per quanto riguarda il manganese ho utilizzato un prodotto pronto che ho acquistato presso Mondo Ceramica, gli smalti invece sono stati applicati utilizzando sia la peretta che un apposito distributore con ago che ho acquistato da ceramica Vicentina. Mettendo a confronto la peretta che costa circa 20,00 euro ed il distributore in plastica con apposito ago che ho pagato 2,50 euro circa, devo dire che la differenza non vale il gioco, certo io non sono un professionista della cuerda ma comunque mi sono trovato molto ma molto bene, lo smalto esce bene in modo preciso.

Per prima cosa dobbiamo trasferire o riportare un disegno, in questo caso ho disegnato quello che volevo riprodurre il cuerda seca con la matita, poi ho passato il manganese opportunamente diluito con olio e trementina, ed infine ho riempito gli spazi con lo smalto, utilizzando sia la peretta che il distributore.