venerdì 22 giugno 2018

Test su alcuni smalti Raku prodotti da Ceramica Vicentina.



Ciao a tutti, oggi voglio mostrarvi una recente cottura Raku che ho effettuato presso il mio laboratorio Percorso Argilla.

Lo scopo della cottura era quello di testare alcuni smalti che ho acquistato presso l'azienda Ceramica Vicentina (VI). I vasi campione li ho foggiati al tornio utilizzando un gres con chamotte 0,2 della ditta Vicente Diez, gli altri oggetti invece sono stati foggiati, con argilla refrattaria, da mia figlia Angela e da una mia allieva di nome Jessica. L'argilla refrattaria che solitamente utilizzo per le mie cotture Raku è la RRS05 che acquisto sempre presso Ceramica Vicentina.

Nel video mi potete vedere all'opera...solitaria....mentre inforno ed estraggo i pezzi per la riduzione. Io non uso segatura per la riduzione, ma l'ho sostituita con la crusca e ovviamente la carta che da sempre una riduzione molto potente.



Jessica, che ha realizzato questi due crocefissi, per la copertura ha utilizzato la cristallina VSA7000, molto utilizzata dai ceramisti che fanno Raku.
Questa cristallina la potete trovare anche presso l'azienda Ceramica Vicentina.
Per quanto riguarda i cuori posti al centro, la decorazione è stata fatta aggiungendo il pigmento ceramico rosso al 5% dentro la cristallina VSA7000.


 ed ecco i test: ORO


175 VERDE


144 BRONZO



149 ARANCIONE



Ed ecco i pezzi estratti dal contenitore per la riduzione, una bella lavata e vediamo il risultato!!!




 Il pigmento ceramico a fatto il suo lavoro, purtroppo non ho messo uno strato sufficiente di cristallina e come vedete l'effetto della cavillatura e svanito.




114 bronzo





 114 arancione



175 verde

  cristallina VSA7000 applicata su un vaso di argilla refrattaria RRS05 0.5 di chamotte, realizzato da mia figlia Angela.




mercoledì 20 giugno 2018

L'arte della ceramica di Giorgia Rossini

Con molto piacere, questo post è dedicato all'arte della ceramica, in particolare ad una ricerca fatta a scopi didattici, eseguita da Giorgia Rossini (frequentatrice del laboratorio percorso argilla).

Grazie Giorgia. Un saluto e...ci vediamo in laboratorio, siamo tutti curiosi di vedere qualche altro tuo progetto .













venerdì 15 giugno 2018

Obvara firing: come si prepara e come si cuoce.

Sabato scorso si è svolto il corso di ceramica Obvara e Saggar firing presso l'azienda Ceramica Vicentina (VI), in collaborazione con Percorso Argilla.

Durante il corso abbiamo trattato svariati argomenti: come si preparano i pezzi, le ricette ed infine le cotture, non solo della tecnica Obvara firnig e Saggar, ma anche alcuni accenni a tecniche di cottura molto particolari come il Bucchero Etrusco, la cottura primitiva in fossa ed il forno a segatura.
Un corso a 360 °

Nelle foto potrete vedere gli effetti che si ottengono in base alla superficie trattata del pezzo, se coperto di terra sigillata oppure grezzo.

La tecnica Obvara consiste nell'immergere un manufatto foggiato in argilla refrattaria o gres (va bene anche un 0,2 di grana) appena estratto dal forno ad una temperatura di circa 900°C, in un secchio contenete una miscela preparata 3 giorni prima. La miscela a contatto con la superficie calda del manufatto crea delle sfumature che vanno dal marrone al panna, al nero.
Questa operazione dura pochi secondi altrimenti diventa tutto nero, è importante che dopo 4, 5 secondi, tanto per capirci, il pezzo venga immediatamente raffreddato in un altro contenitore contenete acqua fresca.

10 litri d'acqua
2 kg di farina bianca
40 gr zucchero
2 / 3 bustine di lievito.

Procedura: mettere l'acqua in un contenitore, versare piano la farina e mescolare senza fare grumi, aggiungere zucchero e lievito, mescolare e lascia lievitare per 3 giorni prima dell'utilizzo.
Mescolate almeno una volta al giorno.

 Vasi foggiati al tornio utilizzando un gres refrattario a grana 0,2


















Un saluto a tutti ci vediamo al prossimo post, dove per voi sto preparando dei video tutorial su come fare l'Obvara.



sabato 2 giugno 2018

corso obvara saggar firing



SABATO PROSSIMO 9 GIUGNO PRESSO L'AZIENDA CERAMICA VICENTINA, VERRà ORGANIZZATO UN CORSO UNICO PER DUE AFFASCINANTI TECNICHE:
OBVARA E SAGGAR FIRING

In collaborazione con Percorso Argilla (sarò presente all'evento)