lunedì 24 ottobre 2016

Rame rosso

Non so per voi ma per me ottenere un buon effetto "rame rosso" in riduzione con la cottura raku....è sempre una sorpresa e spesso i risultati non sono molto soddisfacenti.
In quest'ultima cottura fatta di recente ho forzato al massimo la riduzione, ho scavato una piccola buca ed interrando il pezzo appena estratto dal forno assieme a crusca e carta, poi ho coperto tutto con della terra....ed ho pazientemente aspettato.

Il pezzo che ora vi mostro  è stato foggiato da Camilla, con argilla semirefrattaria cotta a 1000°C in prima cottura, poi ricoperto dauna miscela di cristallina  raku FA005 con rame carbonato al 6% e cotto nel forno raku ad una temperatura di 880°C.









Nessun commento:

Posta un commento